vegan

Riso cantonese vegano

Riso cantonese vegIl riso cantonese vegano è una rivisitazione davvero gustosa di uno dei piatti più famosi della cucina orientale. Un piatto unico, ricco di verdura e fonti proteiche come tofu e frittatine di ceci. Provatelo e vedrete che gusto!

Ingredienti per 4 persone

360 g di riso bianco o integrale
2 zucchine medie
2 carote medie
1/2 cipolla o 1/2 scalogno
250 g di piselli già cotti
Salsa di soia q.b
Frittata senza uova q.b
1 panetto di tofu al naturale
Olio extravergine di oliva q.b

Strumenti: se avete una padella wok tutto risulterà più facile, altrimenti anche una padella antiaderente grande andrà bene.

Cuociamo il riso e..
Per prima cosa portate l’acqua a bollore e cuocete il riso. Nel caso utilizziate del riso bianco premuratevi di lavarlo prima sotto l’acqua corrente fredda al fine di eliminare l’amido in eccesso. Condite l’acqua di cottura con un cucchiaio di salsa di soia e poi, se volete, salate a piacere. State leggermente indietro con la cottura del riso (un paio di minuti) perchè lo ripasseremo ancora in padella alla fine. Una volta scolato il riso, scottate nella stessa acqua bollente il panetto di tofu per almeno 2 minuti: questo permetterà di eliminare la nota amara che, a volte, lo caratterizza. Una volta fatta questa operazione, tagliatelo a cubetti e tenetelo da parte.

Prepariamo le frittatine
Le frittatine senza uova sono una delle ricette più amate di Vegolosi.it: semplici da preparare vi serviranno per dare un tocco davvero speciale a questo riso. La ricetta la trovate qui. Potete prepararne anche una grande intera con le stesse dosi. Una volta pronte tagliatele a cubetti e lasciatele da parte.

Verdura
Tagliate le zucchine a pezzetti, e fate lo stesso con le carote (lasciatele più spesse se volete sentirne la croccantezza, altrimenti tagliatele fini, magari a nastro con un pela patate). Nella padella wok fate stufare la cipolla tritata o lo scalogno e mettete, quindi, a cuocere le verdure (zucchine e carote) per circa 10 minuti fino a che non diventeranno morbide.

Ci siamo!
Aggiungete alla verdura già cotta il tofu a cubetti, i piselli già cotti, il riso, e le frittatine a cubetti: mescolate bene il tutto facendolo saltare per un paio di minuti nel wok (o nella padella classica) e aggiungete salsa di soia a piacere. Siete pronti per andare in tavola con questo favoloso piatto unico!

Federica Giordani

Direttore responsabile e fondatrice di Vegolosi.it, è giornalista e videomaker.

Sito web Tutti i post

Ti interessano contenuti come questo?

Ricevi via mail il meglio della settimana di Vegolosi.it

  • Lara Tegon

    Ma la frittata si può inserire da cruda mi pare facciano così i Cantonesi o erro? La ricetta poi della frittata che postate la base la faccio senza verdure in questo caso dato che ci sono già in ricetta giusto?

    • vegolosi

      Ciao Lara,
      in questo caso dato il procedimento la cosa migliore è cuocere la frittata a parte perchè, si nella ricetta originare viene messo l’uovo direttamente in cottura, ma i tempi di “stracciatura” dell’uovo rispetto a quelli della frittata di ceci sono diversi e rischi di fare un pasticcio. Va bene anche senza verdure la frittata, certo:-) A presto!

  • Ottina

    Fatto e mangiato 🙂 ottimo!!!!!

  • Ely P.

    Buonissimo! Però mi sembrano porzioni belle abbondanti x quattro persone…cmq io ho fatto bollire le verdure col riso x accelerare i tempi poi ho saltato tutto nel wok. Ho fatto le frittatine senza verdure e ne ho provata una fettina con dello sciroppo di acero e sembrava un pancake!! Le farò x colazione!

    • vegolosi

      Noi siamo golosi;-) Per le frittatine, si, diciamo che se ami il pancake salato è perfetto anche così:-)