vegan

Ragù di seitan con le mele

Ricette vegane pasta

Chi dice che, diventando vegetariani o vegani, si debba bandire la pasta col ragù? Basta ingegnarsi! Ecco la nostra ricetta per condire pasta, lasagne e tagliatelle… con il solito tocco vegoloso!

Ingredienti per 4 persone

400 g di polpa di pomodoro
150 g di seitan fresco
1 carota
½ cipolla bianca
1 costa di sedano
200 g di mela tipo Granny Smith
Olio extra vergine di oliva q.b
Sale q.b

Per prima cosa preparate il soffritto: con un coltello o con un mixer dotato di lame tagliate finemente la carota, la cipolla e il sedano. Se non amate la cipolla bianca, potete sostituirla anche con quella rossa oppure con uno scalogno dal gusto più delicato.
A parte tagliate il seitan in pezzi piuttosto grossolani e sempre con un mixer tritatelo finemente.

In una padella fate stufare il trito di carota, sedano e cipolla in un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva, se necessario per regolare la stufatura ed evitare che la cipolla bruci, bagnate il tutto con un paio di cucchiai di acqua tiepida: lasciate cuocere così a fuoco basso per circa 10 minuti e salate leggermente. Aggiungete quindi la polpa di pomodoro nella padella lasciate cuocere sempre a fuoco basso per 5 minuti, aggiustate di sale se necessario.

Ora è il momento di aggiungere il seitan tritato: fate cuocere per circa 15-20 minuti a fuoco basso e, a circa 7/8 minuti dalla fine della cottura aggiungete la mela che avrete tagliato a cubetti (potete decidere di usare la qualità di mela che preferite anche a seconda della stagione).

Il ragù di seitan con le mele è ottimo come condimento per tutti i tipi di pasta: si sposa benissimo con quella integrale, ma è ottimo anche abbinato alla pasta di semola fresca.

Consiglio per i vegolosi: Può essere usato anche come accompagnamento su dei crostini di pane tostati: davvero sfizioso!

Federica Giordani

Direttore responsabile e fondatrice di Vegolosi.it, è giornalista e videomaker.

Sito web Tutti i post

Ti interessano contenuti come questo?

Ricevi via mail il meglio della settimana di Vegolosi.it

  • Diletta

    Ciao! Sto preparando il seitan secondo la vostra ricetta, per domenica vorrei preparare questo ragù ma ho una domanda da farvi: perché aggiungere il seitan solo dopo e non invece farlo prima rosolare nel soffrito perpoi aggiungere il pomodoro? Grazie mille!

    • vegolosi

      Ciao Diletta,
      puoi tranquillamente anche fare come suggerisci, il risultato non cambia di molto in realtà se non per il fatto che il seitan assorbirà un pochino di più gli aromi del soffritto. A presto e facci sapere!