Polpettine seitan, uvetta e mandorle

Ideali per cena, come secondo da accompagnare a un contorno, o da servire a una festa come aperitivo, le polpettine di seitan e uvetta sono un piatto davvero gustoso e semplice da realizzare. Ecco come fare:

Ingredienti per 20 polpettine circa:
300 g di seitan
2 cucchiai di farina di ceci
50 g di uvetta
50 g di mandorle
1/2 porro
olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Strumenti: frullatore a immersione o robot da cucina, leccarda da forno

Per prima cosa, lasciate in ammollo l’uvetta in acqua tiepida per alcuni minuti. Nel frattempo, in una pentola larga e antiaderente, tostate le mandorle che andrete poi a tritare finemente una volta raffreddate. La tostatura serve a dare un sapore più deciso alle vostre polpettine.

In un tegame scaldate un filo d’olio e stufate il porro che avrete tagliato a rondelle. Appena avrà preso un po’ di colore, aggiungete il seitan tagliato a cubetti e l’uvetta strizzata. Fate rosolare per alcuni minuti, giusto per insaporire.

Versate poi il tutto in un robot da cucina e sminuzzate molto finemente. Il composto dovrà diventare abbastanza colloso, per poi poterlo lavorare con le mani. In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti, aggiungendo anche le mandorle e la farina di ceci.

Con le mani leggermente umide, formate delle polpettine del diametro di circa 1,5 centimetri e sistematele nella leccarda rivestita di carta da forno. Cuocete a 180 gradi per circa 10 minuti, avendo l’accortezza di voltarle a metà cottura.

Consigli per i vegolosi: potete sostituire la farina di ceci con della farina di semola e passare le vostre polpettine in quest’ultima. Il risultato finale sarà un bocconcino più croccante.

Autore

Cristiano Bonolo

È lo chef di Vegolosi.it. Dopo un’esperienza di avvicinamento alla cucina macrobiotica, inizia a eliminare carne, pesce e prodotti raffinati dalla sua cucina. Ha scoperto che togliere significa scoprire nuovi modi di sperimentare con le mani in pasta. Ai fornelli scatena il suo lato creativo. Tiene corsi di cucina in giro per l’Italia.

Sito web Tutti i post

Ti interessano contenuti come questo?

Ricevi via mail il meglio della settimana di Vegolosi.it

  • ciao cristiano, ci siamo conosciuti sabato a fa’ la cosa giusta: sono ambra, una delle tue aiuto cuoche volontarie! 🙂 ho un’altra domanda per te: le mandorle per questa ricetta è necessario che siano spellate o si possono usare anche integrali?

  • vegolosi

    Ciao Ambra, in questa ricetta la cosa migliore e’ utilizzare le mandorle pelate il cui gusto più’ morbido si sposa bene con seitan e uvette. A presto!

  • Lara Tegon

    Questa ricetta è eccezzionale! Io le adoro le polpettine e pure la mia famiglia onnivora non solo io vegetariana! 🙂

  • Valentina

    Ho provato questa ricetta e forse colpa del fatto che uso pochissimo sale sono venute un po’ troppo dolciastre per i miei gusti…si può diminuire l’uvetta? Nel caso come sostituirla? Grazie!

    • vegolosi

      Ciao Valentina, puoi certamente diminuire la dose di uvetta senza bisogno di sostituirla con altro, puoi addirittura eliminarla. Oppure, se ami la frutta secca, puoi aggiungere qualche noce per un tocco più amarognolo. A presto!

  • Ora in forno! Super slurp 😀

  • chiara

    E se sostituissi l’uvetta con i pomodori secchi?

    • vegolosi

      E’ un’ottima idea!

  • Elisabetta Ferrari

    Al posto della farina di ceci si può usare farina di riso o farina integrale?

    • vegolosi

      Ciao Elisabetta,
      meglio la farina di riso che ti permetterà di amalgamare meglio il tutto. A presto!

      • Francesca Moriella

        E quella di farro, potrebbe andare bene?

        • vegolosi

          Ciao!
          La farina di farro richiederà tempi di cottura più lunghi e non ti darà la compattezza ideale per tenere insieme le polpette. La cosa migliore è la farina di ceci: se la compri poi puoi utilizzarla per realizzare delle frittatine senza uova 🙂 Ecco la ricetta
          http://www.vegolosi.it/ricette/mini-frittata-senza-uova/

          A presto!